campagna SEO

Dopo quanto tempo arrivano i risultati di una campagna SEO

Cos’è una campagna SEO?

Le campagne SEO sono dei tipi di campagne che hanno l’obiettivo di migliorare il posizionamento di un sito web all’interno di un motore di ricerca. Il posizionamento è fondamentale per molte aziende dotate di un sito web, avere una grande visibilità su internet è di grande aiuto per il successo dell’azienda stessa.

Pensiamo a quando, comunemente, cerchiamo delle informazioni in rete, ovviamente in maniera prioritaria ci concentriamo sui primi siti che ci appaiono sulla schermata. Sono di conseguenza quelli più visti, apprezzati e scelti dai lettori e dai clienti. Le campagne servono proprio a questo, determinare il posizionamento all’interno dei vari motori di ricerca, quello su Google è quello con la competizione più elevata.

Dopo quanto tempo si ottengono i risultati di una campagna SEO?

I tempi di risposta di una campagna SEO sono molto variabili, dipendono infatti da innumerevoli fattori relativi al sito che sta svolgendo la campagna.
Uno dei fattori discriminanti è la quantità di contenuti indicizzati che sono presenti sul sito web che stiamo prendendo in considerazione. A seconda della quantità di contenuto e materiale potrebbero essere necessari mesi e mesi prima di riuscire a vedere i risultati della campagna SEO.
Per valutare l’efficacia della campagna un ottimo strumento è effettuare la valutazione su una base annuale. Questo tipo di analisi permette di rendersi conto dell’effettivo impatto della campagna sul sito web.
È utile anche fare delle proiezioni più dettagliate e precise possibile sul posizionamento e l’accessibilità ottenute dal sito web prima, durante e dopo la campagna effettuata.

In tutte le analisi che decidiamo di fare non bisogna ovviamente considerare le trasformazioni del mercato che possono avere moltissime motivazioni diverse. Le trasformazioni possono dipendere da un aumento della concorrenza, dal cambiamento dell’opinione pubblica e politica ma anche un cambiamento di mode e necessità.

Tutte le diverse strategie di marketing che possiamo adottare produrranno dei risultati diversi, in linea generale le tempistiche di ogni strategia dipendono:

  • Dal budget,
  • Dalla popolarità e dalla forza del web
  • Dagli obiettivi che vogliamo raggiungere.

Se la nostra strategia si fonda su una campagna SEO due variabili indispensabili da tenere in considerazione sono se siamo già un sito online oppure se stiamo decidendo di creare un sito web nuovo.

Se il sito è già operante in rete e magari sono già state effettuate in passato delle campagne SEO, potrebbero bastare 4-6 mesi per raggiungere dei risultati importanti. Alcuni degli obiettivi da raggiungere sono il miglioramento del ranking, l’aumento di visibilità e accessibilità, ma anche un’aumento del bacino di utenza, raggiungere nuove nicchie e target di mercato.

Se invece siamo nuovi sulla rete e abbiamo appena creato un nuovo sito web per il nostro e-commerce le tempistiche si allungano di qualche mese. In questo contesto sarà sicuramente necessario più di un anno, almeno 2 o 3.
Per ottenere dei risultati concreti è indispensabile effettuare degli studi del mercato, capire con una keywords e topics research come riuscire a indicizzare la concorrenza, migliorare mensilmente i contenuti prodotti e ottimizzarli.
Per un nuovo e-commerce online i compiti da svolgere per fondare le radici in questo complesso mondo sono veramente molti, ma con un po’ di tempo in più i risultati si faranno vedere.
Generalmente il primo anno si notifica una crescita molto bassa, ma già dal secondo anno si cominceranno a vedere le crescite mensili , del +20% o del +30%, ma l’impatto più forte si ha se si analizzano i risultati su scala annuale, il miglioramento sarà addirittura del +100% o +200%.

In questo contesto di continuo miglioramento l’analisi accurata dell’azienda è indispensabile, è importante essere in possesso di uno strumento che permetta di misurare i miglioramenti per capire se stiamo crescendo o meno, se la strada che abbiamo intrapreso è giusta o se dobbiamo modificare i piani. Per questo è sempre importante fissarsi degli obiettivi misurabili, fattibili ma anche soddisfacenti, la prima fase del lavoro serve sempre per mettere in moto il motore.

Se andiamo a guardare un comune grafico che misura la crescita SEO di un sito si nota che nella parte iniziale rimane molto schiacciato, nel primo anno infatti la crescita è molto lenta ma aumenta poi in maniera esponenziale al secondo anno. Dopo la crescita repentina si torna alla stabilità, con un miglioramento rispetto all’inizio e con vari alti e bassi.

Come misurare i risultati?

Per definire il rendimento della strategia SEO che abbiamo adottato è sufficiente usare Google Analytics, che permette di valutare le conversioni dirette e indirette attribuite al canale organico. Questo strumento ci servirà per fare la proporzione tra l’investimento effettuato e i risultati realmente realizzati.
Se l’oggetto è un’attività di vendita online verrà misurata la relazione tra le entrate prodotte dall’investimento mentre se abbiamo a che fare con un progetto di lead generation la relazione è tra contatti generali e investimento.