diplomarsi nel 2021

Quanto costa diplomarsi nel 2021 e perché

Che significa avere un diploma?

Il diploma per molti è la fine di un traguardo e l’inizio della propria vita lavorativa; da quel momento in avanti ogni scelta porterà a formare la persona che si vuole diventare.
Il diploma e il bagaglio di conoscenze acquisite dallo studente, sono proprio il punto di partenza per esercitare una professione, per partecipare ad un concorso pubblico, che apre molte possibilità lavorative, o per entrare all’interno di un’azienda.

Perché è importante diplomarsi nel 2021?

Secondo dati Istat quest’anno la percentuale di giovani italiani ad avere un diploma è del 60%, questo perché il mondo dell’istruzione sta cambiando e l’opportunità di finire gli studi è sempre più alta, garantendo numerose opportunità in ambito occupazionale.
Quindi, essendo superiore la quantità di studenti diplomati rispetto agli anni scorsi, non possiamo far altro che pensare che la cultura ha acquisito negli anni un costo economico non indifferente per le famiglie ed è diventato un vero e proprio investimento per il futuro di un figlio, perché una buona preparazione culturale apre le porte al mondo del lavoro.

Quanto costa diplomarsi nel 2021?

Il percorso scolastico di uno studente può avvenire in diversi modi e i costi sono differenti a seconda della tipologia scelta. Sicuramente ogni famiglia sarà costretta a comprare, con agevolazioni di diverso tipo come il bonus 18 anni che permette di risparmiare su libri e accessori scolastici, materiale per lo studio e abbonamenti per mezzi di trasporto: avrà sempre costi fissi da considerare per mantenere gli studi del proprio figlio. Secondo il Codacons infatti, il costo annuale per mantenere il proprio figlio a scuola è di 1000 euro circa.

Ovviamente questo varia a seconda del tipo di istituto scelto: se sarà pubblico il costo è quello appena citato ma se si opta per uno privato il costo aumenterà notevolmente.
Molti centri privati infatti offrono percorsi di studio con differenti offerte e agevolazioni sul materiale scolastico e sui servizi da loro offerti (una rata annuale può comprendere il costo del bus appartenente alla scuola oppure una parte dei libri su cui studierà lo studente).
Isucentrostudi.it , per esempio, offre l’occasione di scegliere tra diverse tipologie di diplomi online e in sede, in tutta sicurezza e seguendo le norme sanitarie:
– formazione in 5 anni: un percorso che si svolge come quello di una scuola pubblica ma con una tassazione differente dovuta ad una quantità maggiore di servizi forniti dall’istituto;
– conseguimento del diploma in un anno: un servizio che permette, a chiunque abbia perso uno o due anni, di recuperare e di formarsi con i migliori docenti, seguendo i corsi (soprattutto in modalità online) che il centro mette a disposizione, ottenendo risultati ottimali. Il costo è sicuramente molto più elevato rispetto a quello della scuola pubblica o di un percorso quinquennale, aggirandosi tra i 2000 e 3000 euro annuali, escluso l’esame e le eventuali lezioni di preparazione all’esame.
– recupero degli anni scolastici: un’ulteriore servizio offerto da ISU è proprio il recupero di anni persi a causa di bocciature, che permettono allo studente di diplomarsi in poco tempo ad un costo per le famiglie molto più alto che si aggira intorno 4000 e 6000 euro annuali compresi di materiale scolastico.

Nel 2021, in piena crisi pandemica, diplomarsi online è diventata una consuetudine per evitare un contagio esteso, gli studenti hanno perso la routine scolastica e la possibilità di un apprendimento condiviso, ma questo non preclude il diritto allo studio e la possibilità di conseguire un diploma serio. I percorsi formativi continuano anche in modalità a distanza, per garantire il diritto allo studio ad ogni candidato.