piano

5 programmi per scrivere musica sul computer

Oggi chi suona e compone si avvale di numerosi software in grado di riprodurre, registrare, scrivere, editare e mixare la loro musica. Senza pretendere di fare un elenco esaustivo di tutti i sequencer, campionatori e strumenti virtuali esistenti, mettiamo in evidenza quelli (gratuiti e a pagamento) che ci possono aiutare nella scrittura della musica.

Per i musicisti che puntano alla praticità, il mondo digitale offre moltissimi programmi per scrivere musica, per creare spartiti per pianoforte, intavolature per chitarra e basso, partiture per intere orchestre e qualunque altro spartito esistente. Eccone 5 che ci sembrano particolarmente interessanti, per Mac, PC e anche online.

SibeliusSibelius (Mac e PC) è probabilmente lo score editor più famoso del mercato. Nonostante la completezza, l’utilizzo è piuttosto intuitivo. Adatto per professionisti, ma anche per dilettanti.

Finale (Mac e PC) è il concorrente numero uno di Sibelius. Forse leggermente più complesso da usare, ma altrettanto completo e di indiscutibile qualità. Include anche dei tool per la correzione automatica e semiautomatica degli errori di stesura.

Finale NotePad (Mac e PC) è la versione gratuita di Finale, con molte limitazioni ma più che sufficiente per la maggior parte degli utenti. Offre un massimo di 5 pentagrammi sovrapposti, un solo font musicale, non puoi inserire musica in tempo reale con un controller MIDI e puoi inserire gli accordi solo manualmente.

Noteflight (Webapp) – Questo ottimo editor di spartiti online è un gioiellino della notazione musicale. Grazie alla demo live puoi sperimentarne tool e funzionamento. Dopodiché puoi sottoscrivere un account, gratuito o a pagamento a seconda delle tue esigenze. Ovviamente è lo strumento ideale per scrivere a più mani.

Musescore (Mac e PC) è un buono score editor open source. Rispetto ai più famosi editor ha un’interfaccia meno chic e i tool che offre sono perlopiù quelli standard. Il programma è multilingua e comprende l’italiano