Concorsi online, sui social network o tradizionali: come organizzare un concorso a premi

Le aziende che decidono di organizzare un concorso e a premio devono fare molta attenzione a molteplici aspetti nella gestione di un concorso: dalla verifica di fattibilità fino al disbrigo delle pratiche fiscali e burocratiche, sono numerosi i passi da fare prestando la massima attenzione a quanto indicato dalla normativa che le regolamenta.

Il primo aspetto da valutare in fase di progettazione dell’iniziativa promozionale riguarda la tipologia di manifestazione a premio ideale per raggiungere i propri obiettivi coerentemente con il proprio budget.

La prima scelta da fare è quindi fra:

Operazioni a premio – che prevedono l’assegnazione di un premio a ciascun partecipante in possesso dei requisiti richiesti. Di questa tipologia fanno parte, ad esempio, anche le Fidelity Card e le iniziative di incentivazione.

Concorsi a premio – che assegnano un premio in base ad abilità o sorte e possono essere rivolti sia ai consumatori che a rivenditori, concessionari, dipendenti.

La scelta successiva riguarda la meccanica del concorso a premi. Concorsi tradizionali, via SMS o telefonici, online e con il supporto di social network: la scelta è ampia.

Concorsi Tradizionali – prevedono che si compili una cartolina che venga poi spedita a una casella postale. In questa tipologia rientrano anche quelli con cartolina gratta e vinci.

Concorsi via SMS e telefonici – nel primo caso, per partecipare è necessario inviare un SMS completo dei dati previsti dal regolamento dell’iniziativa promozionale, nel secondo è possibile partecipare tramite telefono contattando un numero dedicato

Concorsi online – la partecipazione avviene attraverso un minisito dedicato alla promozione. Si possono organizzare iniziative promozionali che richiedono un’iscrizione semplice (con abbinato un instant win, ad esempio) a veri e propri minigame, concorsi UGC (User Generated Content) che prevedono il caricamento di contenuti, collection digital, gare di abilità con graduatoria e molte altre tipologie di iniziative.

Concorsi sui social network – invitare a fare like a una pagina, a caricare propri contenuti oppure a coinvolgere la propria rete di amici mediante il voting sono alcune delle modalità con cui si possono ingaggiare i consumatori in un concorso che sfrutta le piattaforme social.

ISolutions Parma gestionali per scommesse sportive

Quando si parla di gestionali per scommesse sportive non si può non citare iSolutions, azienda leader nel settore della progettazione e realizzazione di software altamente performanti e customizzabili.

Presente dal 1999 con un organico di soli 3 programmatori, ora conta al suo interno più di 60 professionisti in grado di competere in un mercato in forte crescita come quello dei gestionali per il gambling.

La loro sede è stata ricavata dalla ristrutturazione di un’ex fabbrica di mattoni risalente ai primi del ‘900 nella provincia parmense, a Noceto per la precisione, ed è uno dei simboli del lavoro aziendale, la creazione di mattoncini per sviluppare al meglio il business dei propri clienti.

È la capacità di rispondere concretamente alle esigenze dei gestori che rende iSolutions una software house vincente e la realizzazione di iSBets ne è la prova concreta.

Realizzato nel 2000, aggiornato e fortemente migliorato nel 2016, è il gestionale per bookmaker per eccellenza, utilizzato in più di venti nazioni, frutto di un lavoro condiviso e meticoloso fatto da ingegneri ed esperti del settore che hanno saputo realizzare un gestionale per le scommesse sportive altamente performante e totalmente customizzabile.

iSBets è una piattaforma avanzata che permette ai gestori di agire su ogni aspetto dell’attività attraverso un unico back office: intuitivo, visuale, flessibile e veloce tiene sotto controllo la gestione della clientela online e retail, l’automatizzazione illimitata e multi-channel dei pre-match e live nonché il pieno controllo dei rischi in real time.

Con iSBets si possono automatizzare processi che prima richiedevano ore di tempo, si possono inserire migliaia di quote di campionati interi con un semplice clic, è inoltre possibile l’importazione di dati XML forniti da partner importanti e autorevoli come Betradar che insieme all’applicazione di formule matematiche permettono al bookmaker di creare e modificare le informazioni di particolare rilevanza su qualunque match.

Il gestionale permette la creazione di report personalizzati ed esportabili in modo da poter capire più cose possibili dalle scommesse e dai clienti che giocano.

Per un’esperienza ancora più performante è possibile affiancare ad iSBets un altro software realizzato dall’azienda di Noceto: iStrategy con il quale si gestiscono e si processano con estrema velocità i Big Data permettendo al bookmaker di studiare, monitorare ed agire sull’attività in ogni aspetto, dal monitoraggio dei comportamenti dell’utente o dei gruppi di utenti, all’analisi di ogni singola puntata in qualsiasi periodo o arco di tempo.

Traslochi e trasporti d’arte a Firenze

Trovarsi nella situazione di dover cambiare casa a Firenze necessita di una dettagliata fase di analisi e organizzazione. Innanzitutto è consigliabile muoversi con largo anticipo evitando di lasciare anche il minimo dettaglio al caso. Quasi certamente solo dopo aver iniziato a inscatolare i propri beni ci si rende conto di avere una quantità di oggetti che supera di gran lunga le stime iniziali.

Approfondisci